Gabinetto dei disegni e delle stampe

La raccolta dei disegni e delle stampe, in gran parte databile tra il XVII e il XIX secolo, comprende più di seimila esemplari sciolti e numerose stampe in volume. Al nucleo originale, formatosi parallelamente al patrimonio librario, si sono aggiunte importanti e ricche collezioni private, tra cui quelle provenienti dal sacerdote Zefirino Gambetti e quelle dell’etruscologo Adolphe Noel des Vergers e delle famiglie Francolini-Lettimi.

La raccolta è ordinata secondo criteri di identificazione iconologica e tematica che raggruppano, in particolare, stampe di autori locali, stampe religiose, stampe di traduzione, stampe di architettura e d’antiquaria, i ritratti, la cartografia e le vedute della città di Rimini, le raccolte in volume e i disegni.

 

 

 

Share button